Nuovo regolamento ANAC in materia di whistleblowing

Parliamo di whistleblowing e nuovi regolamenti

Dal 3 settembre scorso è in vigore il Regolamento ANAC sul Whistleblowing, a seguito della delibera del 1° luglio 2020 “Regolamento per la gestione delle segnalazioni e per l’esercizio del potere sanzionatorio in materia di tutela degli autori di segnalazioni di illeciti o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro di cui all’articolo 54-bis del decreto legislativo n. 165/2001”.

Il presente regolamento modifica la struttura del precedente in quanto consente all’Autorità Nazionale Anticorruzione di esercitare il potere sanzionatorio in modo più celere ed efficiente.

Le quattro tipologie di provvedimento

Il nuovo testo prevede quattro tipologie di procedimento:

  • il procedimento di gestione delle segnalazioni di illeciti da parte del whistleblower;
  • il procedimento sanzionatorio per l’accertamento di avvenuta adozione di misure ritorsive ai danni del whistleblower;
  • il procedimento sanzionatorio per l’accertamento del mancato svolgimento da parte del Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza (RPCT) nell’attività di verifica e analisi delle segnalazioni di illeciti;
  • il procedimento sanzionatorio per l’accertamento dell’assenza di procedure per l’inoltro e la gestione delle segnalazioni di illeciti.

 Per sapere di più sull’articolazione dei cinque capi del Regolamento, è possibile consultare il testo completo pubblicato dall’ANAC qui.

PROCOMP ha sviluppato eWhistle, il software conforme alle normative vigenti, che permette di gestire in maniera ottimale il whistleblowing: scopri di più.

Il sito utilizza cookie tecnici e di analisi per il corretto funzionamento e cookie di terze parti (solamente cookie di social media sharing: cookie di terza parte che vengono utilizzati per integrare alcune diffuse funzionalità dei principali social media e fornirle all'interno del sito).
Utilizzando questo sito web si accetta il nostro utilizzo dei cookie come descritto nella Privacy Policy.
Per saperne di più, vedere la pagina Privacy Policy.